UN MESSAGGIO SUGLI IMMINENTI CAMBIAMENTI DELLA TERRA (volantino distribuito nei sotterranei della metropolitana di Parigi nel dicembre 1991)

UN MESSAGGIO SUGLI IMMINENTI CAMBIAMENTI DELLA TERRA (volantino distribuito nei sotterranei della metropolitana di Parigi nel dicembre 1991).

Vi sentite pesanti? Scoprite i vostri fardelli e lasciateli cadere! Trovate il cibo ingombrante, i pensieri gravosi, le abitudini confuse, le persone spossanti? Liberatevi ed elevate la frequenza del vostro corpo fisico. Accordatevi al cuore più puro della madre terra e lì fate vibrare dolcemente il vostro corpo. All’ora attuale c’è un immenso cambiamento vibrazionale, nella e sulla terra, per cui tutte le forme di vita risentono dell’aumento dell’energia spirituale a mano a mano che essa penetra nei regni inferiori. L’effetto accelera l’evoluzione degli schemi comportamentali sia positivi che negativi. Ci sarà apparentemente un marcato aumento del negativo fino a che tali schemi non siano elaborati e liberati, come la polvere è rimossa agitando un oggetto rimasto per lungo tempo immobile.

Sappiate che, durante questa pulizia, una forza interiore apparirà. Riceverete vibrazioni divine come mai prima e dovrete fare attenzione a stabilizzare continuamente la vostra energia per essere prossimi al cambiamento e a quello successivo. Questi cambiamenti arriveranno come onde che si avvicinano senza posa, le une alle altre. Lasciatevi andare e non fissatevi su ciò in voi che non va. Vi sentite pesanti? Scoprite i vostri fardelli e lasciateli cadere! Trovate il cibo ingombrante, i pensieri gravosi, le abitudini confuse, le persone spossanti? Liberatevi ed elevate la frequenza del vostro corpo fisico. Accordatevi al cuore più puro della madre terra e lì fate vibrare dolcemente il vostro corpo. Questo periodo si rivela per alcuni troppo difficile da affrontare coscientemente ed essi scelgono la morte, la malattia, la tossicomania o la follia come mezzi per evitare questo mutamento. Sappiate che non vi è alcun mezzo per evitare la trasformazione e nessuna ragione di averne paura. E sappiate anche che ora ogni resistenza alla verità avrà ripercussioni immediate. Siate quanto più possibile coscienti del processo (di imminenti cambiamenti sulla terra).

Cooperate con l’ordine elevato di cui fate parte. Osservate i mutamenti e l’aumento dei movimenti. Vedrete un flusso rapido, al punto che sarà difficile seguire le novità, i progressi in diversi campi o particolarmente la degenerazione dei sistemi delle credenze e delle organizzazioni. Il segreto è semplificare, raccogliersi, essere un canale per tutte le elevate energie d’amore e verità che ora penetrano il pianeta. Divenite sempre più puri e abbiate fiducia nell’espressione spontanea che viene dal cuore. In questo modo la vostra sensibilità aumenterà, come anche la capacità dei vostri nervi, ghiandole e corpo sottile, così da dirigere i voltaggi crescenti senza rimanerne bruciati. Non vi potete più permettere un processo di assimilazione lento e graduale. Coloro che accetteranno il cambiamento saranno stimolati da livelli superiori a richiedere l’accesso a capacità accresciute. I vostri corpi si trasformeranno. Meditate spesso e raccoglietevi costantemente nell’unità e nel momento presente.

Aprite il vostro cuore, rafforzate il vostro corpo, abbandonate la vostra tossicomania, le vostre dipendenze, imparate a riposarvi realmente e a mantenere un’attitudine gioiosa. Ricevete nutrimento dall’azione, divenendo consapevoli del processo di canalizzazione.

Acerca de iram17

Il mio mondo è la vertigine e l’abisso io sono lo sguardo del feto dietro le sue palpebre sigillate io sono la luce in punto di morte io sono l’ombra che cade a mezzogiorno io sono la notte che sgombra i letti io sono il sangue sotto le scarpe del condannato io sono il primo a cadere anche se tutti sono già caduti io non sono qui io non sono mai stato qui (Denis Brandani)

Publicado el 12 diciembre 1991 en 2012, Kin Human, non toccarmi l'aura, ottava vibrazionale, vibrazioni, suoni, strumenti y etiquetado en , , , . Guarda el enlace permanente. Deja un comentario.

Responder

Por favor, inicia sesión con uno de estos métodos para publicar tu comentario:

Logo de WordPress.com

Estás comentando usando tu cuenta de WordPress.com. Cerrar sesión / Cambiar )

Imagen de Twitter

Estás comentando usando tu cuenta de Twitter. Cerrar sesión / Cambiar )

Foto de Facebook

Estás comentando usando tu cuenta de Facebook. Cerrar sesión / Cambiar )

Google+ photo

Estás comentando usando tu cuenta de Google+. Cerrar sesión / Cambiar )

Conectando a %s