GLOBAL VIRTUAL GALLERY AGAINST THE WAR

Rose in chainLa galleria inaugurata, in collaborazione con la rivista internazionale di segni contemporanei AltroVerso,  il 12 gennaio 2009 è una testimonianza contro la guerra che sta insanguinando la Palestina. Nel vergognoso silenzio della politica solo un’arte al servizio della pace ha diritto di cittadinanza in questo mondo.

The virtual gallery is open to all who wants to leave a sign, a painting, a line, a thought against the war and pro Art. Since, “Art is better than War” as our friend, Francesca Licari, tells us. Just think about it. Peace and Love. My virtual artists Gallery against the war is on facebook since January 12, 2009 . Join us!!

categorie

Acerca de iram17

Il mio mondo è la vertigine e l’abisso io sono lo sguardo del feto dietro le sue palpebre sigillate io sono la luce in punto di morte io sono l’ombra che cade a mezzogiorno io sono la notte che sgombra i letti io sono il sangue sotto le scarpe del condannato io sono il primo a cadere anche se tutti sono già caduti io non sono qui io non sono mai stato qui (Denis Brandani)

Publicado el 13 enero 2009 en non toccarmi l'aura. Añade a favoritos el enlace permanente. Deja un comentario.

Los comentarios están cerrados.

A %d blogueros les gusta esto: