Paolo Cericola- Il respiro della memoria

√ Paolo Cericola ha messo a punto dopo 25 anni di lavoro assiduo e continuativo, sia su se stesso che con altre persone, il “Respiro della Memoria®”, uno strumento terapeutico che possiamo chiamare anche “macchina del tempo”…

√ Grazie all’uso del Respiro della Memoria la persona si ritrova a “rivivere” (non ricordare) memorie di cui non sa nulla, di cui non è consapevole, che però la tengono legata ed inibita, portandola a ripetere sempre gli stessi errori oppure a scappare o reagire nei modi più impensati, con comportamenti, atteggiamenti e reazioni varie che creano insoddisfazione, irritabilità, malessere o malattie vere e proprie, oppure non facendoci ottenere quello che ci eravamo prefissati come obiettivo.

√ Ogni volta che una di queste memorie diviene chiara e se ne rilascia il carico emotivo in essa contenuta, la persona fa degli enormi progressi sia a livello di benessere fisico che di coscienza e quindi può finalmente permettersi di entrare in stati più elevati di consapevolezza.

SOLO ALCUNI BENEFICI DEL CORSO: • Maggiore lucidità mentale; • Maggiore consapevolezza; • Miglioramento di problematiche fisiche; • Maggiore senso di pace; • Miglioramento nelle relazioni; • Maggiore energia vitale. • Miglioramento delle prestazioni fisiche; • Maggiore felicità.

Sono aperte le iscrizioni per un Corso di Respiro della Memoria in Molise.

Per le prenotazioni scrivete a Mari: iramsinda@gmail.com

Per informazioni: Scuola di Respiro 06-4462523 info@scuoladirespiro.com www.scuoladirespiro.com

Acerca de iram17

Il mio mondo è la vertigine e l’abisso io sono lo sguardo del feto dietro le sue palpebre sigillate io sono la luce in punto di morte io sono l’ombra che cade a mezzogiorno io sono la notte che sgombra i letti io sono il sangue sotto le scarpe del condannato io sono il primo a cadere anche se tutti sono già caduti io non sono qui io non sono mai stato qui (Denis Brandani)

Publicado el 31 enero 2009 en Kin Human y etiquetado en , . Guarda el enlace permanente. Deja un comentario.

Responder

Por favor, inicia sesión con uno de estos métodos para publicar tu comentario:

Logo de WordPress.com

Estás comentando usando tu cuenta de WordPress.com. Cerrar sesión / Cambiar )

Imagen de Twitter

Estás comentando usando tu cuenta de Twitter. Cerrar sesión / Cambiar )

Foto de Facebook

Estás comentando usando tu cuenta de Facebook. Cerrar sesión / Cambiar )

Google+ photo

Estás comentando usando tu cuenta de Google+. Cerrar sesión / Cambiar )

Conectando a %s

A %d blogueros les gusta esto: